segnalibro zazie nel metro

segnalibro zazie nel metro

Zazie nel metrò, Raymond Queneau
«A questo punto rimasero silenziose, pensose, dubbiose. Il tempo passava fra loro due senza fretta. Udivano in lontananza, per le vie, le gomme sgonfiarsi lentamente nella notte. Dalla finestra socchiusa vedevano la luna scintillare su una griglia di un’antenna tivù, con un rumore sottilissimo».
Segnalibro con decoupage in cuoio e prisma di cristallo

Both comments and trackbacks are currently closed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *