segnalibro caos calmo

segnalibro caos calmo

Caos calmo, di Sandro Veronesi. «Ecco, è andato. E se mai doveva andarsene anche ciò che c’è di marcio dentro di me – perché c’è, c’è sempre stato, e io l’ho sempre saputo – allora se n’è andato insieme a lui, adesso, un momento fa. Non ho sfruttato la mia occasione, non cavalcherò con gli uomini potenti, ma oggi mi sono costruito un ricordo fenomenale. Qualcosa di talmente grande che non potrò parlarne con nessuno. Ricorderò per anni questo momento – i mucchi di neve lungo il marciapiede, l’odore di bagnato nell’aria, le nuvole di fiato. Poi, un giorno, se sarò diventato un uomo buono, lo dimenticherò».
Segnalibro in metallo e perline

Both comments and trackbacks are currently closed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *